Siamo ancora qui.. per ora.

Annuncio, webufale Commenta

Oggi il CERN ha acceso il Large Hadron Collider, il nuovo grande acceleratore di particelle che a detta di molti catastrofisti avrebbe distrutto il mondo per via di minibuchi neri che avrebbe generato.

Devo dire che ho trovato un buco su un calzino tra la biancheria che ho steso ad asciugare stamattina, solo che penso sarà difficile provare un diretto coinvolgimento degli scienziati del CERN.

Ora non ci resta che aspettare il 21 dicembre 2012 per la prossima fine del mondo.

Lascia un commento